BIOGRAFIA

Sono cresciuto nell’ambiente fotografico trevigiano, dove ho collaborato come fotografo free-lance per il quotidiano La Tribuna di Treviso.

Il 2004 segna l’inizio delle esposizioni fotografiche di rilievo, con la partecipazioni a mostre collettive e personali.

Faccio parte del gruppo “Elogio dell’ombra” e del gruppo Grana.
Ho partecipato al progetto editoriale “Lo sguardo oltre la barriera” del gruppo We do the rest.
Ho collaborato, tra gli altri, con Jean-Claude Mocik, video-artista francese già direttore del dipartimento cinematografia di Fabrica e responsabile de I.N.A. (Istituto Nazionale Audiovisivi di Francia), Angelo Accardi, pittore, Gigi Masin musicista e compositore.

Nel corso della mia esperienza fotografica ho rivolto il mio interesse verso l’uomo ed il suo rapporto con l’ambiente che lo circonda, sia esso rappresentato dalla città (e quindi ambiente urbano), sia esso descritto in un ambito sociale (e quindi il vivere contemporaneo).

Mi piace indagare sull’uomo del nostro secolo calato nei non luoghi della modernità, sul senso del tempo e della vita.
Mano a mano ho sviluppato una ricerca di tipo concettuale, prendendo spunto sia dalla letteratura, sia dal cinema e, per finire, dalla musica.

Mostre collettive e personali

Treviso: Ist. Arti Visive Le Venezie, Ca’ de Carraresi, Palazzo Bomben – Fondazione Benetton, Galleria Il Battito d’Ali, Gu-Sa smart gallery,  Archivio di Stato, Treviso-fotografia off,  Palazzo dei Trecento, Libreria Universitaria San Leonardo

Trento, Spazio Rossini

Venezia: Galleria Spazio Aperto, Mondadori Grandi Eventi e Festival delle Arti Giudecca

Mestre, Marghera Photo Festival e Photo Market Gallery

Vittorio Veneto, Galleria Parentesi

Vienna, Istituto Italiano di Cultura

San Donà di Piave, Galleria d’Arte Contemporanea

Bassano del Grappa, Biennale di fotografia

Trevignano Fotografia 7’ edizione

Vicenza, galleria Mirror

Parigi, Galerie La Confrerire

Motta di Livenza, rassegna Vedere Oltre

ruggeri_bio2